io

Sono Ainhoa.

 

28 thoughts on “io

  1. Mia bella viaggiatrice nel tempo e nello spazio, mi chiedo come possa una testolina così graziosa contenere tante passioni. Se dovessi lanciarmi nell’avventura del mondo blog, ne farei uno di elogio all’ozio. Ma, poiché sono pigra, mi limiterò a leggere il tuo. A completa disposizione per le consulenze culinarie e letterarie.
    Besos. Pa

  2. adoro il tuo blog ainhoa… è super affascinante e delizioso!
    ho assoluto bisogno di te! so che non è una ricetta fiorosa ma giovedì ho una cena con amici amanti della spagna e volevo stupirli con un freschissimo gazpacho spagnolo. mi potresti dare una mano?
    grazie mille,
    jul

  3. Non ho molto tempo per stare al computer, non ho neanche tempo per guardare ‘blog, ma tutto questo è poesia…….. si può con emozione vedere un pò della bellezza della tua anima, ti auguro di andare ”lontano”…. un bacio

  4. kaixo Ainhoa, Andoni naiz, Euskadi Irratikoa. Datorren igandean (abuztuak 19) elkarrizketa bat egin nahiko genizuke gure saioan zure bloga dela eta. Asmoa: goizeko 11:30ak aldera egitea, telefonoz (jakina!). 10-12 minutu inguruko kontua litzateke. Egun horretan egitea ondo etorriko ez balitzaizu, aldez aurretik grabatzeko aukera ere izango genuke. Emailez erantzuterik izango bazenu, eskertuko genizuke: amarauna@eitb.com
    ondo segi!!!!
    andoni

  5. mia bellissima nipotina
    ho letto la tua storia romanzata dell’incontro fra nonno peppino e nonna marialuisa e ho riso e pianto contemporaneamente.
    il tuo blog è vera poesia, che belle foto!!!!!
    grazie per tutto ciò
    un besito specialissimo con tutto il mio amore. vivi

  6. carissima Ainhoa ho letto l’articolo dedicato a te scritto da Michela Murgia sul messaggero di sant’antonio, sono rimasto colpito da due cose..la prima è che con il tuo compagno avete ristrutturato la vs. casa con le vs. mani e la seconda è la ricerca della bellezza attraverso la natura nel caso specifico la scoperta della passione per le piante che amorevolmente curi e pianti nel tuo giardino, Ho la tua stessa passione da quando ho un pezzo di terreno di 5000 mq a pochi passi dal mio paese Bitonto in prov. di Bari nel cui interno si trova una torre diroccata, senza tetto in cui puoi immaginare sto riversando molti sogni e progetti anche ad occhi aperti…..mi piacerebbe e piace anche anche a mia moglie trasferirci in campagna..oltre gli alberi d’ulivo e mandorli ho piantato delle piante aromatiche tra cui il timo la maggiorana, la salvia il mirto, il dragoncello e la menta. c’era un vecchio pozzo diroccato e quest’anno pur tra mille sacrifici l’ho restaurato creandoci sopra un pergolato e recuperando un vecchia vite che cresceva accanto e che veniva sistematicamente tagliata, questo è il secondo anno che ho raccolto degli ottimi grappoli per la tavola; in primavera ci pianterò accanto una buganville e il gelsomino bianco profumato. Ma tornando alla tua casa hai impiagato tre anni per sistemarla senza arte e parte ma come hai fatto? nel senso che sicuramente con il tuo compagno ingegnere con molta arte e pur privo non di mezzi ma di esperienza pratica vi siete buttati a capofitto senza tener in conto le critiche dei vicini e da quello che ho letto con risultati spartani ma abitabile rustica ed essenziale. Proprio quello che vorremmo con mia moglie abitare nella torretta da aprile fino ad ottobre coltivando il giardino e stare nella pace a contatto con la natura….trasferendoci dal condominio dove attualmente abitiamo..scusami se mi sono prolungado di molto ma avrei tante esperienze che sto facendo sul campo da scambiarci e se non ti ho tediato ci potremmo continuare a sciverci… un grazie e un arrivederci da Giovanni Santoruvo

    • coraggio Giovanni !!! Deve essere un posto bellissimo il tuo …. le piante, la torre…. Godi ogni istante di questa avventura insieme con tua moglie !!!! Molto piacere di conoscerti !!!! Saró contenta di continuare a scrivermi con te …

  7. Ciao Ainhoa,
    belle idee, bella semplicità.
    Ci dai tanti spunti, pizzichi della tua vita..
    Ci parli della tua casa, ristrutturata con tutti i crismi dell’architettura sarda.. ci parli delle fatiche e delle soddisfazioni di una casa che rinasce, ma dobbiamo immaginarla, perchè mai ce la farai vedere.
    ci mostri uno scorcio per volta il tuo giardino, ma non lo riveli mai.
    Crei nella tua cucina, il tuo laboratorio.. ma lo custodisci gelosamente, non sappiamo nient’altro.
    Verrò a farti visita spesso, nella speranza di poter vedere qualcosa ancora della tua casa, del tuo giardino.. non è solo banale curiosità, è voglia di vedere qualcosa di diverso, di possibile, finalmente.

    • ciao Reina …..
      é proprio cosí, come dici tu ….. non si tratta tanto di vedere quello che ho io ma piuttosto, attraverso i miei racconti, gli spunti e le idee che do io, che ognuno possa immaginare e creare e identificare un mondo bello “fatto su misura” … .
      Che la creativitá di ognuno si sveli …..
      Grazie di averlo notato, da vero !!!!!
      Spero che a molto presto

  8. Carissima sig.na Ainoha
    mi chiamo Paola e volevo ringraziarla, senza sembrare una mitomane pericolosa, per il suo blog e per avermi reso partecipe del suo giardino e della sua vita. Dovrei ringraziare anche Michela Murgia e lo farò.
    Mi ha restituito, in un periodo difficilissimo della mia vita, un po’ di quella gentile dolcezza d’infanzia che mai come in questi giorni, rimpiangevo.
    Mi stia bene, più bene che si può
    Grazie ancora
    Paola

  9. Ciao Ainhoa, ho letto l’articolo su di te al Messaggero di Sant’Antonio di ottobre. Mi sono incuriosita e ho detto probabilmente è il blog giusto il suo per darli un’occhiata e magari condividere qualche esperienza. Mi piace tanto la tua semplicità, poi cercare la bellezza. Una cosa curiosa dice di te l’autrice del articolo: il tuo giardino è di 20 mq – ma come lo racconti tu sembra molto più grande. :) – Bello aver sentito parlare di te!!
    Non sono brava a scrivere, ma non sono male nel curare le piante e sopratutto ristrutturare casa. :) Mi manca tanto un giardino, ma ho tante piante in vaso che riempiono questa lacuna.
    Un saluto con simpatia, Hartina

    • ciao carissima Hartina,
      Capisco benissimo Michela quando ha scrito che il mio giardino ha 20 mq. Anche a me mi fa l’impressione di essere un posto piccolissimo e glielo ripeto in continuazione anche a E. Ma invece dei 20 mq che dice Michela ne ha 300 mq !!!. Per fortuna é piú grande il giardino della casa. Nel senso che preferisco curare il giardino di spolverare la casa.
      E allora? anche tu hai ristrutturato casa da te? come sono le tue piante? cosa ti piace? Ho l’impressione che abiti in un intorno bellissimo .
      Grazie di scrivermi.

  10. Ciao Ainhoa, il tuo modo di essere è bellezza. La capacità di cogliere il bello, cioè la vita, rende magica l’esistenza, porta con sè il segreto che è dentro ogni essere vivente. Ormai, si lascia spazio alla banalità, alla comodità, al conformismo soffocando l’esigenza primordiale di emozionarsi e cogliere la bellezza.
    Ho letto l’articolo sul messaggero di sant’Antonio e mi sono incuriosita, ma porterò la tua esperienza ai miei
    Ho apprezzato l’uso dei fiori, in particolare la marmellata di rose. Ci proverò
    Grazie di tutto!!!!

    • grazie Andreina delle tue parole. Non esitare di usare i fiori, é un mondo bellissimo !!! A presto.

    • eskerrik asko Nerea, zelako esku-zabala horixe esateko niri idatzi izana ….

  11. Querida Ainhoa, solo per il fatto di essere basca già ti voglio bene. Ho scoperto che tra sardi e baschi c’è una grandissima affinità e simpatia. Chissà che cosa ci lega? Forse qualcosa nelle nostre lontane origini. Ho visitato un po’ il tuo paese: è bellissimo. Ma la cosa che non dimenticherò mai è la simpatia della sua gente.
    Un abbraccio.

    • hola querido Marco,
      chi sa … è vero che sembra che i sardi e i baschi abbiamo delle somiglianze genetiche che condividiamo con altri piccoli popoli europei un pò isolati …. siamo il risultato del smembramento di una grande famiglia europea che è esistito molto molto tempo fa e che è quasi sparita … non avevano fatto i conti con la nostra resistenza !!!!!
      un forte abbraccio
      Ainhoa

  12. Buscando una receta de flor de capuchina he encontrado tu página. Menudo descubrimiento!!!!!!! Qué belleza!!! Qué poesía!!!! Nunca estuve en Cerdeña pero ahora mismo me busco un billete de avión para este verano. Yo vivo en Mallorca y me han emocionado enormemente tus paisajes…son Mediterráneo puro!!!
    Me dedico a la enseñanza ( clases de naturaleza en primaria) y seguro que en clase experimentaremos con tus recetas . Me puedo ya imaginar la cara de los niños amasando galletas de lavanda o bebiendo infusión de amapola!!!!!!!!!!!!!
    Gracias por regalarme este placer.

    • que alegrìa recibir un mensaje asì por la manana !!!! hola Marga … que guay que me has escrito!!! estoy contentìsima !!! Encantada de conocerte. Con los ninos te lo vas a pasar bomba experimentadno con flores …. Cuando vienen aquì para ellos es el mundo màgico que se hace realidad. Les doy de probar distintos sabores de hojas, de flores, les digo como acariciarlos, intento tener siempre alguna plantita que puedan plantar …. dibujamos y siempre cocinamos algo. Creo que es fundamental la educaciòn desde la infancia para que el amor hacia la naturaleza y la belleza se desarrolle. Seràn ellos los que decidiràn como usar los bosques y la tierra ….no? Para lo que sea aquì me tienes.
      Yo nunca he estado en Mallorca pero seguramente se parecerà mucho a Cerdena verdad? excepto que la Cerdena es màs grande …. Si vienes por aquì avisame …. Un beso :)

  13. molto carina, stavamo cercando delle foto o spiegazioni di come si fà “su orriu” e siamo capitati da te. ti mandiamo alla mail anche un invito per un pow wow , o qualcosa che potrebbe assomigliarli qui da noi alla fine del mese. Sarebbe bello che partecipassi anche tu e chi vuoi tu, sarebbe un apporto di diversità o particolarità sicuramente. ciao a presto!

  14. Carissima,
    leggo con piacere dell’”attenzione” che dedichi alla bellezza, grazie! E’ sempre utile e bello essere ricondotti in questa direzione.
    Sono arrivato a questo blog perche’ appassionato di essense, felice di aver incontrato tanta piacevole e profumata leggerezza.
    Simo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>